OPERAZIONE PASTICCINI, MA NON C’E’ NULLA DA FESTEGGIARE !!

PRIMO VIDEO, CHE HA SCATENATO L’IRA DEI CARABINIERI…

ALTRI VIDEO RELATIVI:

PASTICCINI O PASTICCIONI ?!?

Andrea Mavilla Pomeriggio 5 (i miei complimenti a lui)

NON HO TROVATO IL VIDEO DE “LE IENE”, MA POTETE VEDERLO AL LINK:

ABUSO DI POTERE E PASTICCINI VIDEO

facebook.com/VIDEO 

Operazione Pasticcini: Firma “pezzo di merda”. SPOGLIATI FROCIO.

Cari amici,
si dice che ogni promessa è debito, ed io credo di essermi sdebitato.

Qualche mese fa vi avevo non solo annunciato, ma anche promesso che avreste visto il seguito di ”Operazione Pasticcini”, in una nota trasmissione d’inchiesta.

La trasmissione che ho scelto sono Le Iene.

Ringrazio il giornalista ed inviato delle Iene, Matteo Viviani, non solo per aver diffuso e raccontato la mia disavventura, ma soprattutto per la grande umanità e vicinanza dimostratami in un momento così difficile della mia vita.

Vedete, quanto accaduto all’interno della mia abitazione é vergognoso: essere umiliato, insultato, deriso ed offeso da alcuni soggetti i quali avrebbero dovuto dare esempio di civiltà e buonsenso fa male, molto male.

Ma la cosa che mi ha fatto ancor più male é stata la violenza psicologica riservatami all’interno della Caserma dei Carabinieri di Bellusco.

Una volta arrivati in quel ”lager“, perché di lager stiamo parlando, sono stato portato all’interno di un bagno, denudato, insultato ed umiliato in ogni modo e con ogni mezzo.

Si divertivano quei soggetti, si divertivano molto nel vedermi terrorizzato ed impaurito. A turno mi riservavano insulti, sputi, ed urla; dalla loro bocca usciva tutta la loro frustrazione e repressione che ancora oggi accompagna le loro tristi vite.

Mi hanno fatto firmare alcune pagine contro ogni mia volontà, accusandomi formalmente di svariati: oltraggio, diffamazione, sostituzione di persona, resistenza a pubblico ufficiale ecc… Reati che in realtà NON HO MAI COMMESSO.

Cari amici, la domanda che oggi molti di voi mi pongono é la seguente:

Caro Andrea, ma adesso dove vuoi arrivare?

Prima di rispondere alla vostra domanda é giusto che io faccia una piccola premessa.

Personalmente ho sempre stimato e continuo a stimare l’Arma dei Carabinieri perché da essa mi sento tutelato come cittadino, ma provo vergogna, indignazione, pena e ribrezzo per i “soggetti”, i quali la sera del 7 Giugno tra le 22.00 e le 3.00 del mattino, hanno macchiato ed infangato la loro Divisa.

Con i miei difensori di fiducia Avv. Enzo Mavilla – Avv. Cesare G. Bulgheroni, abbiamo denunciato penalmente i Carabinieri della Compagnia di Bellusco per Abuso D’Ufficio – Abuso Di Potere – Minacce – Violenza Psicologica e Violazione di Domicilio.

Chiederò un risarcimento dei danni morali, i quali saranno devoluti TOTALMENTE alle famiglie di Aldrovandi, Uva e Cucchi, i quali sono stati arrestati torturati ed uccisi da simili soggetti.

Inoltre chiederò anche in Sede Europea, di poter fare inserire delle telecamere di sorveglianza all’interno delle stanze collocate nelle Caserme e nelle Questure, le quali riprenderanno quanto accade al loro interno.

Questo per garantire a chi viene fermato di non subire violenze, torture ed abusi di alcun genere, ed anche per tutelare i Carabinieri e i Poliziotti che svolgono correttamente il loro dovere.

Andrea Mavilla

  • Riccardo Malcisi Non di legge si può parlare ma della sua depredazione da parte di alcuni soggetti che non hanno capito il loro ruolo nella comunità. Quello che le è successo mi addolora molto sia come uomo che come carabiniere. Per quanto può servire sappia che l’ArmaAltro
  • Francesco Mura La speranza e l’augurio è che il fascicolo vada in mano a un magistrato giusto e che faccia il proprio lavoro privo di condizionamenti che sicuramente in questi casi potrebbe esserci. Le conversazioni registrate depongono a tuo favore e confortano il tuo racconto in merito al proseguo della vicenda così come la decisione del PM a riguardo della perquisizione e del sequestro, senza parlare poi della manipolazione dei PC. La vedo dura per molti di loro in particolare per chi ha responsabilità di comando, ma siamo in Italia… in bocca al lupo Andrea!
  • Alessandra Bonfiglio Mazzotta Di certo non sono tutti uguali e l’arma dei Carabinieri farebbe bene a prendere seri provvedimenti nei confronti di chi infanga la divisa.. cosa che peraltro ci tranquillizzerebbe sul fatto che si tratta di poche mele marce e non di un albero malato..
    Tu, Andrea, sei un grande!!!! Hai tutta la mia stima e tutto il mio appoggio qualora ce ne fosse bisogno.
  • Sergio Asteryx Per me chi mette una divisa è un fallito nella vita e soffre di complessi di inferiorità a meno che nn parliamo di uomini in borghese che rischiano coltellate tutti i giorni o di quelli che indagano mafiosi dove la loro vita è sempre in pericolo ma questi dei passticcini sono delle BARZELLETTE
  • Sergio Asteryx Andrea la tua è pura illusione questi idioti nn verranno nemmeno puniti ma trasferiti in silenzio e cosi tu passerai dalla ragione al torto(spero di no) e poi nn si saprà più nulla,basta vedere i fatti questi idioti sono stati sospesi momentaneamente? Sono stati resi noti i loro nomi? (Il tuo si) sono stati multati? No in tutto questa si chiama dittatura,questi meschini con divisa che la maggior parte di loro nn Sanno Nemmeno una lingua straniera sono spocchiosi con te con me e con chi nn può difendersi prova a chiedere a loro se quando hanno arrestato riina o provenzano si sono permessi di fare i galletti?
  • Alessandro Lanari Dove sono quelli che criticavano Andrea Mavilla le cose che nessuno ti dirà mai quando tiro fuori questa storia? Che dicevano che si era inventato 5utto. Grande rispetto per le forze dell ordina ma questi signori hanno perpretato un abuso di potere. Vanno denunciati e condannati anche a tutela dell arma stessa.
  • Silvia Arguti Sta a loro ( l’arma) dimostrare che non sono tutti uguali..i finti buonismi ci hanno portato alla situazione attuale! Che ci dimostrino che non e’ così!! punizioni esemplari pubbliche ( NON PARLO DI GOGNA) visibiilita’ e trasparenza!!!!
  • Claudio Contin Anche quando vanno a casa dei boss mafiosi si comportano così!!! Si devono solo vergognare! Per fortuna non sono tutti uguali, però questi “tristi personaggi” non fanno certo onore all’Arma e avrebbero dovuto essere presi dei provvedimenti nei loro confronti!!!
  • Graziano Siotto Mi auguro tu abbia provveduto a denunciare gli stessi oltre che per le ingiurie fatte durante lo svolgimento di attività di ufficio non motivate ed al di fuori della legge, così come riportato dal Pm, anche per il reato informatico registrato e per il danno economico e morale arrecato con lo stesso. Ogni altra parola è superflua e quelle persone dovrebbero essere radiate a vita dalla Benemerita. Hai tutta la mia stima ed il mio supporto sincero.
  • Renée Guerrisi Andrea Mavilla le cose che nessuno ti dirà mai io non so cosa farei per un pasticcino…nelle mie condizioni poi…. 
    Purtroppo poi c’è gente come Riccardo Malcisi che ti fa sperare…per poi tornare nell’ infinita tristezza dei nostri miseri “guardiani”!… ed il problema filosofico si ripresenta: ma chi controlla i controllori?
  • Simona Macaluso Andrea ho visto alle iene il servizio mi dispiace… Se hai di bisogno in Italia devi chiamare chi ti dovrebbe proteggere e per un video fanno tutto questo dire che sono personaggi inutili e’ dire poco ok porti la divisa ma alla fine sei uno come noi se non peggio… Perché non fanno i furbi con i delinquenti???? Perché sono loro a farti la festa e non te!!! Conosco persone che portano la divisa che lottana ogni giorno per aiutarci e conosco personaggi anche così… Speriamo che t aiutano caro Andrea e’ giusto che pagano per le cose che ti hanno fatto!!!!
  • Gian Maria Rossetti La polizia locale di Venezia già lo fa da tempo e se lo chiedi al suo comandante hanno preparato un video dimostrativo su come la loro caserma prevede e permette la totale ripresa, ad eccezione dei luoghi ovviamente per i quali si richiede un minimo di privacy (toilette).
    Ma mi azzardo a dire che le videocamere nei comandi di Polizia Locale sono anni che le mettiamo così come ci sono nel
    Mio … Tutela dei diritti dei fermati o arrestati ma anche tutela dei diritti degli operanti (sai quanti s’inventano botte mai ricevute ???)
  • Marco Mirabella Io credo a tutto mi sono messo a piangere guardanto il video immagino cosa ti avranno fatto in caserma .Nelle caserme di queste cose e anche di peggio succedono tutti i giorni fanno abusi anche nelle strade e nelle abitazioni lo volete capire che fanno quello tutto quello che vogliono sono protetti della maggistratura e i politici sono i loro soldati .L’italia e nelle loro mani il popolo non conta un cazzo
  • Annunci

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...